All for Joomla All for Webmasters

Emilia Cristini

Sono nata a Pescara, il 9 di Ottobre del 1991 e vivo a Luco dei Marsi, un piccolo paese abruzzese.
Dopo aver frequentato il liceo classico mi sono iscritta ad un corso di Design presso l’Accademia Italiana a Roma.
Sono stati anni intensi, che rivivrei ancora oggi, poiché ricordo la bellezza del clima accademico, l’ambiente creativo e la voglia di progettare.
Dopo alcune mostre e bandi sono riuscita ad ottenere un riconoscimento in ambito nazionale,
PDA "Premio Design Abruzzo" da parte di alcuni dei professionisti del settore.
Il viaggio creativo è strettamente legato all’esplorazione di se stessi; più ci si conosce, maggiormente si riesce a costruire un proprio stile; Il mio viaggio parte dalla Falegnameria e passa per materiali di diverso tipo, nuovi, come il plasma 3d e la resina, arrivando alla progettazione non solo degli interni, ma anche del prodotto e della grafica.

Offro servizi di Interior Design, Product Design, Graphic Design, attraverso la collaborazione di diversi artigiani.

Tra Design e Artigianato

Mostra

"La Natura del luogo influenza l'aspetto di un prodotto, perchè contiene quegli elementi anche molto sottili che prendono parte alla realizzazione dell'oggetto stesso". "Tra Design e Artigianato"; il tema della mostra, svoltasi nei giorni 5-6 Agosto, durante la quale l'intento del progettista è stato quello di voler esprimere il legame tra il territorio,attraverso l'utilizzo di tecniche artigianali accompagnate da finiture innovative quali Plasma 3D e Resina.

Premio Design Abruzzo 2015

Tratto da ::Terre Marsicane::

E’ marsicana la vincitrice del Premio Design Abruzzo 2015, premiata nel corso della seconda edizione della biennale che ha avuto luogo a Pescara dal 26 al 28 novembre.
Lei è Emilia Cristini, 24 anni, di Luco dei Marsi, una laurea in Interior-Product Design presso l’Accademia Italiana di Roma, creatività ed energia da vendere ed una grande passione per il suo lavoro.
 “ Il buongiorno si vede dal mattino” è stata la massima scelta dagli organizzatori del Premio per spiegare la decisione, per questa edizione, di fare della scuola – fucina della società di domani – l’oggetto dei progetti di design.
Ai partecipanti al concorso – professionisti e studenti – è stato chiesto di sviluppare un progetto che prendesse “ in giusta considerazione lo spazio dell’aula scolastica in cui collocare banco e sedia per lo studente. Particolare rilievo,anche se non vincolante, sarà posto ai progetti che nelle loro linee guida prendano in considerazione gli allievi diversamente abili”.
Tra le caratteristiche richieste per i progetti presentati: sostenibilità ambientale; facilità di montaggio, smontaggio e trasportabilità; propensione ad interfacciarsi con gli strumenti multimediali; modularità per la possibilità di utilizzo singolo o aggregativo.
Emilia Cristini ha presentato un progetto innovativo e per diversi aspetti sorprendente.Primi passi beneauguranti per la giovane e grintosa designer marsicana,alla quale vanno gli auguri della redazione di Terre marsicane.

I Nostri Collaboratori

Client 4
Client 3
Client 1
Client 2

Iscriviti alla newsletter

Emilia Cristini - Designer

A Via Carlo Cattaneo, 36

67056 Luco dei Marsi (AQ)

T +39 327 17 99 992